" SPECIALE " 
 

Rivolta in atto nello SDI
Un documento per l'Autonomia e l'Unità Socialista


Dopo le emergenti novità e le ultime dichiarazioni in casa socialista parte dalle Federazioni Provinciali dello SDI un documento per  l'autonomia e l'unità dei Socialisti : raccolta firme in tutta Italia.

Per leggere il documento potete consultare il sito internet www.sdiautonomia.3000.it oppure cliccare sul tasto seguente :

 

 Visualizza il documento  in versione Word          ( clicca qui )

 

Rivolta in atto nello SDI
Un documento per l'Autonomia e l'Unità Socialista

dal Quotidiano della Calabria - Pagina Regionale 12 Maggio 2005

 

Documento di Luigi Rocca diffuso a Roma crea scompiglio
 Lo SDI chiede l'uscita dalla Fed ?

L'uscita dello Sdi dalla federazione dell'Ulivo e la costituzione di un partito socialista autonomo nell'ambito del centrosinistra e del Partito del socialismo europeo: è la proposta di un documento che Luigi Rocca , della componente "Sdi Autonomia" e membro della direzione calabrese, ha inviato a tutte le federazioni del partito. Il documento ricorda che lo Sdi si era dato l'obiettivo della "Casa dei riformisti" e che per questo progetto ha poi aderito alla federazione con Ds, Margherita e Repubblicani Europei. Ora si delineano « scenari politici che nulla hanno più a vedere con il riformismo socialista, con Partito socialista europeo e con l'Internazionale Socialista » e che puntano verso « una politica moderata e la costruzione di un partito che tende al modello del partito democratico americano ». Inoltre lo Sdi « viene schiacciato dagli scontri di potere » fra Margherita e Ds, e se si arrivasse al partito dell'Ulivo, i socialisti « sarebbero numericamente spazzati via, e con loro la vera cultura del riformismo socialista ». D'altra parte, i risultati quando lo Sdi « si presenta in maniera autonoma e sotto forma di Unità socialista » e alcuni segnali dalla « diaspora socialista », fra cui dichiarazioni di Bobo Craxi e Daniele Delbene, permettono, secondo il documento, di puntare alla costruzione « non di una generica forza riformista nella quale non avremo ruolo politico, bensì di un grande partito socialista come esiste in tutta Europa ». Per questo, l'esponente dello "Sdi autonomia", dalla Calabria, chiede di « uscire dalla Fed per costruire, avviando un dialogo con le altre forze della diaspora, un partito socialista autonomo nel centrosinistra ». « In merito al documento diffuso da Luigi Rocca - afferma una nota dell'ufficio stampa dello Sdi - si fa presente che gli organismi regionali dello Sdi calabrese hanno sempre approvato all'unanimità le scelte di politica nazionale del partito in merito alla federazione dell'Ulivo ». Intanto a Roma anche ieri sono proseguiti gli incontri tra esponenti dello Sdi e del Nuovo Psi alla presenza di Zavattieri.

Per leggere altri articoli inerenti quanto sopra consulta la rassegna stampa giornaliera [ cliccando qui ]

 

 Domani Socialista                                 L'informazione della Sinistra Laico Socialista Riformista
  domanisocialista@libero.it                                                         www.domanisocialista.it