Giuseppe Di Vagno (1889 - 1921):
Il Gigante Buono

Genitori..."Nacque a Conversano il 12 aprile 1889 da famiglia di piccoli proprietari.
Dopo gli studi liceali nel Seminario di Conversano s’iscrisse alla Facoltà di Legge dell’Università di Roma conseguendo la laurea nel 1912.
Al ritorno nel paese natale s’inserì nella vita politica, ponendosi a sostegno delle rivendicazioni contadine e popolari.

Nel giugno del 1914 è eletto Consigliere Comunale e Provinciale.
Fu uno dei fondatori, nel 1920, della sezione barese della società "Umanitaria".
Collaborò a diversi periodici democratici e socialisti, tra i quali "Humanitas" del repubblicano Piero Delfino Pesce e "Puglia Rossa".
Si schierò a fianco dei contadini di Gioia del Colle e di Minervino Murge colpiti, tra il ‘20 e ’21, dalla violentissima e sanguinosa reazione degli agrari all’occupazione pacifica delle terre incolte e dalla repressione poliziesca.      >> 
[ continua ]

 

La storia del Partito Socialista Italiano su :  www.domanisocialista.it