Nuova generazione di sinistra

Lettera di Rino Formica su Il Riformista del 11 Ottobre 2011

Caro Emanuele, a destra e a sinistra trovo tanti piccoli leaders che si nutrono con le lettere dei nuovi Draghi (i banchieri) del mondo. Io penso che il nuovo conflitto tra le “ragioni di Stato” universali (regolata dai banchieri) e le ragioni di Stato nazionale frantumato (regolato dalla protesta degli esclusi) non sia risolvibile senza una rivoluzione culturale, civile e democratica. Come attrezzare la sinistra per il controllo democratico della ragione di Stato universale? questo il tema che dobbiamo imporre alle nuove generazioni come corso di studi obbligatorio. Una nuova generazione di sinistra non può essere di rottamatori, ma di costruttori.

                                                                                 Rino Formica

Esprimi la tua opinione clicca di seguito :         

              


 

Aggiornato il: 19 gennaio 2013

www.domanisocialista.it

Free statistics