Così parla la Guardiana della rivoluzione...

Lettera di Rino Formica a Il Foglio del 27 Luglio 2011

Caro Direttore,

Così parla la Guardiana della Rivoluzione:

“Bisognava saperlo che Tedesco era un peccatore. Era un ex socialista”.

Ma anche le Vestali hanno una famiglia ed una storia.

Cirino Pomicino nelle sue memorie di un superministro della Prima Repubblica (Geronimo, “Strettamente personale” ed. Mondadori pag. 133-134) parla di un finanziamento di 50 milioni della corrente andreottiana alla candidata d.c. Rosy Bindi (elezioni europee 1989). Pomicino non  ci dice se i soldi erano della mafia di Lima o della banda della Magliana, come hanno scritto altri Guardiani  della Rivoluzione. Ma tra Guardiani sarebbe utile incontrarsi come si fa per gli ex alunni dei gesuiti almeno per ricordare i parenti e gli amici vicini e lontani.

Fraterni saluti

                                                            Rino Formica

 

Esprimi la tua opinione clicca di seguito :         

              


 

Aggiornato il: 19 gennaio 2013

www.domanisocialista.it

Free statistics