Massimo è stato coerente ed eretico, garbato e tagliente, patriota e internazionalista. La sua forza morale e la sua energia libertaria ci aiurerà a demolire l’attuale declinante scenario politico.
Massimo in questi ultimi mesi con raffinata ironia aveva denunciato la beffa democratica del populismo.
Massimo non vedrà la vittoria ma la sua “Radio radicale” vincerà. La classe
dirigente italiana si chiamerà la “leva Bordin”.

                                                                                   Rino Formica



 

Clicca sotto su "aggiungi un commento"

 

 
 

 

META name="keywords" content="delbene, daniele delbene, daniele del bene, partito socialista, pse, socialisti">