" SPECIALE CONFLITTO
09 Settembre  2004  - da Stampare e distribuire -

 
Dal Riformista del 9 Settembre 2004
 
     

<< Al papa può essere concesso di fare appello ai sentimenti nobili e profondi, alle forze politiche invece spetta il compito di offrire una soluzione che superi le ragioni del conflitto in atto. >>

 

Caro Direttore,

                  Il Presidente del Consiglio, i leaders dell’opposizione e la grande stampa,  sono                    concordi nel chiedere l’unità nazionale contro il terrorismo internazionale.

                  E’ un annuncio senza indicare una soluzione. Al papa può essere concesso di fare appello ai sentimenti nobili e profondi, alle forze politiche invece spetta il compito di offrire una soluzione che superi le ragioni del conflitto in atto.

                 Le proposte devono poggiare su analisi oggettive e corrette.

                 E’ giusto dire siamo alla 4° guerra mondiale?

                 Questa affermazione è esatta e definitiva o è apparente e provvisoria

Sino ad oggi era l’opinione dei nuovo conservatori Bush, da ieri è il convincimento del Card. Martino, il più alto esponente della Curia vaticana per i problemi della pace

In Italia questo referto è stato della C.d.L. mentre l’opposizione aveva sposato la tesi opposta.

L’unità nazionale è il punto di convergenza su quale terreno?

E se questa convergenza c’è, come è possibile non ricavare la spinta per un governo di unità nazionale?

                 La mia impressione è che sia stata evocata una formula magica per attraversare l’incidente nella speranza che qualcuno nel mondo risolva il problema o che non risolvendolo il mondo ci si abitui a convivere con il terrorismo.

In ogni caso stiamo vivendo un altro brutto momento della crisi della dirigenza politica del paese.

 

Rino Formica

Presidente Nazionale Socialismo è Libertà

 

 

 


 

 Domani Socialista                                 L'informazione della Sinistra Laico Socialista Riformista
  domanisocialista@libero.it                                                         www.domanisocialista.it