"MI PIACE" E CONDIVISIONI :
New: ASSEMBLEA SPOSTATA AL 3 DICEMBRE

 

Delbene:"all'assemblea del 2 dicembre i Socialisti
ci saranno con i loro colori e la loro storia"
<<PER UN LISTA DELLA SINISTRA "CONSAPEVOLE" E SOCIALISTA>>


Viviamo in una società che muta sempre più velocemente e che con altrettanta facilità tende ad una progressiva trasversalità che supera i confini politici e fisici dei singoli Paesi. Questi macro-processi sociali, laddove vengono “orientati”, esprimono la volontà, i desideri e gli interessi di pochi singoli individui. In particolare nel nuovo millennio, alla politica che dovrebbe indirizzare e governare questi grandi cambiamenti, è venuta a mancare la capacità di immaginare e costruire nuovi modelli di società. E’ venuta meno la capacità di elaborare nuovi modelli volti a costruire una società dove una crescente giustizia sociale sia il fondamento della libertà degli uomini. E’ mancata e manca la Sinistra intesa come “strumento” di coinvolgimento, di elaborazione e di indirizzo dei cambiamenti e orientamento delle masse in nome di un interesse collettivo. La Sinistra ha perso la capacità di far sognare un domani migliore e realizzabile per tutti coloro che hanno il desiderio di mettersi in gioco. La Sinistra, dove più e dove meno, si è vista rappresentare da interlocutori che, contraddistinti dalla comune mancanza di visione, hanno avuto un differente approccio nell’azione politica:

- gli “amministratori dell’attualità politica” che, in nome del futuro e della modernità, hanno perso ogni minima capacità di governare le esigenze correnti senza mantenere una coerenza con il passato di riferimento, dentro un percorso più lungimirante

- coloro che sono rimasti rinchiusi nel loro passato di riferimento, incapaci di “immaginare” nuovi modelli di società e quindi di dare risposta alle nuove necessità

In questa situazione di svilimento della Sinistra nel suo insieme a livello globale, se ne accentua la mancanza nei paesi che siamo abituati a considerare più sviluppati, dove i vecchi modelli di riferimento sono oramai completamenti superati.  [segue >>>]

C’e quindi bisogno di ripartire dal “basso”, dai territori, per guardare molto più in alto: ai continenti e non solo.
In ragione di ciò, anche nel nostro paese diviene indispensabile contribuire alla costruzione di una Sinistra che chiamerei “consapevole”. Consapevole del proprio ruolo e del proprio compito
.
E’ venuto il tempo dei Socialisti!
E’ venuto il tempo in cui tanti uomini e donne che in questi anni hanno lottato per difendere il proprio patrimonio culturale e il proprio DNA mettano a frutto i loro nobili intenti.
Per costruire un grande progetto talvolta si parte dalle cose che possono sembrare “più piccole”, ed anche una lista elettorale può diventare l’inizio di un nuovo e grande percorso politico. C’è bisogno di vigilare, di ragionare, di immaginare, di credere, e di lottare!
Per queste ragioni c’è bisogno di quei tanti uomini e donne che sono portatori del DNA del Socialismo Italiano! 

A tutti voi, l’invito a partecipare attivamente all’iniziativa che nasce con l’assemblea nazionale del 2 dicembre dall’incontro di diverse anime della Sinistra italiana (MDP, Sinistra Italiana, Possibile,ecc..).
Dovrà segnare l’avvio di un nuovo percorso politico, con la presentazione di una lista della Sinistra "consapevole” e Socialista alle prossime elezioni.

Daniele Delbene

 

Clicca sotto su "aggiungi un commento"

ALTRI NUMERISSIMI COMMENTI  sulla pagina Fb di Domani Socialista clicca qui per leggerli

 

 

 

META name="keywords" content="delbene, daniele delbene, daniele del bene, partito socialista, pse, socialisti">